Realtà Italia contro Equitalia: la raccolta firme arriva a Noicattaro

 


























Il movimento politico Realtà Italia Noicattaro comunica che DOMENICA 27 OTTOBRE dalle ore 09:00 in via Console Positano, nei pressi della Chiesa del Carmine, sarà adibito un gazebo di Realtà Italia per raccogliere le firme contro lo strapotere di Equitalia. Commenta il consigliere comunale di Realtà Italia, avv. Gerardo Decaro, “sempre più frequentemente mi arrivano proteste contro le vessazioni di Equitalia. Tantissimi sono i cittadini nojani interessati dalle cartelle di Equitalia, non possiamo abbandonarli al loro destino, è nostro compito fermare queste incredibili ingiustizie e ripristinare la dignità della persona!”

La raccolta firme servirà per sensibilizzare l'opinione pubblica sullo strapotere di questa agenzia di riscossione dei tributi e proporre le seguenti modifiche legislative:
1.    Innalzamento ad € 30.000 rispetto agli attuali € 10.000, della soglia di crediti verso contribuenti per i quali le Pubbliche amministrazione hanno l’obbligo di segnalazione ad Equitalia e limitazione al 50% della pignorabilità di tali crediti in caso di comprovate e dimostrate esigenze aziendali del contribuente.
2.    Abrogazione della norma che consente ad Equitalia di eseguire il pignoramento diretto dei crediti presso terzi senza l’intervento dell’Autorità Giudiziaria. Tale procedura deve essere avviata dinanzi ad un Giudice, come qualsiasi creditore.
3.    Obbligo dell’intervento dell’Ufficiale della Riscossione per la notifica delle cartelle esattoriali, anche in caso di affidamento al servizio postale.
4.    Attribuzione del potere sanzionatorio alla figura del Garante di fronte ad eventuali abusi dell’amministrazione finanziaria.
5.    Richiesta al Governo di istituzione di una commissione per la riforma della disciplina della riscossione e verifica delle modalità operative di Equitalia.

Conclude Gerardo Decaro “il gazebo organizzato per DOMENICA 27 OTTOBRE dalle ore 09:00 nei pressi della Chiesa del Carmine, servirà a raccogliere le firme per le modifiche legislative necessarie a rendere più equa la riscossione e meno devastanti gli effetti su chi, deciso a sanare la propria posizione debitoria, non deve essere schiacciato da condizioni inumane e spesso impossibili da affrontare”.

Ti aspettiamo DOMENICA 27 OTTOBRE in via Console Positano, firma anche tu!
Realtà Italia Noicattaro

 



Commenti 

 
-4 #3 G. 2013-10-26 10:55
Siete ridicoli con i vostri commenti.
Citazione
 
 
+6 #2 nino 2013-10-25 21:57
ma per i disservizi nel nostro paese cosa intende fare il consigliere decaro? non siamo altrettanto numerosi noi che lamentiamo i disservizi prodotti dalla maggioranza che sostiene? Cosa intende fare per non lasciarci al nostro destino? o ha ragione piotr cosa non si fa per avere un po' di visibilità e accaparrare voti.
Citazione
 
 
+6 #1 piotr 2013-10-25 17:00
certo, prendiamocela con chi combatte l'evasione, non con chi evade. continuiamo così a farci deridere dagli altri paesi civili d'Europa
nauseante, cosa non si fa per avere un po' di visibilità e accaparrare voti.
Citazione
 

Aggiungi commento